ArtItaly&ArtWorld – Pamela Cento porta i suoi artisti a Monaco

ArtItaly&ArtWorld INVITO WEB NEW

Esposizione Collettiva di Arte Contemporanea: ArtItaly&ArtWorld.
Direzione Artistica e Curatela: Pamela Cento.
Coordinators: Giulia Antonelli, Katrin Hupke, Marco Angelini.
Staff: Giulia Antonelli, Elena Forte, Valentina Marin, Ileana Matriciani.
Collaborazione: Alessandra Carbone/Gaze Photography.
Artisti ArtItaly&ArtWorld:
Iuliano Alfonso, Franco Armieri, Gabriele Berretta, Stefano Bertolucci, Maria Rita Bertuccelli, Paola Bressan, Fabio Campari, Alessio Capone, Roberto Capuzzo, Dominique Catton, Giorgio Chiarvesio, Massimo Ezio Domenico Costanzo, Davide Danesi, Silvano Debernardi, Sabrina Di Vaio, J.D. Doria, Marco Fabozzi, Clara Fantini, Marco Ferrari, Carmine Fiore, GA, Gigi Galli, Tito Gargamelli, Enrico Gherardi, Claudia Giacchetti, Paola Guerra, Iron Sculptor, Giovanna La Falce, Lale, Santo Lavorato, Alessandro Lonzardi, Simona Luchian, Fabiana Yvonne Lugli, Francesco Mangiaracina, Matteo Mancini, Angelo Martinelli, Giulio Cesare Matusali, Maurinomangiapanino, Enza Messini, Emanuela Mezzadri, Nicola Morea, Nascar, Panic, Sara Pettinella, GA, Giulia Pex, Federico Pisciotta, Sara Radaelli, Marco Randazzo, Ranieri, Massimo Rivenci, Domenico Sorrenti, Gisella Sorrentino, Gilberto Sossella, Franco Spina, Marco Stefanucci, Sigrid Thaler, Simone Tirelli, Maurizio Travani, Jason Wicks.
Dove: DomagkAteliers: Margarete Schütte-Lihotzky Str. 30 – Gebäude 50, München, Bayern, 80807 – Deutschland.
Quando: Primo Step da giovedì 5 a martedì 10 giugno 2014/ Secondo Step da giovedì 27 novembre a martedì 2 dicembre 2014.
Inaugurazione: Primo Step: giovedì 5 giugno, dalle ore 15.00 alle 20.00; Secondo Step: giovedì 27 novembre, dalle ore 15.00 alle 20.00.
Orari: tutti i giorni dalle 15.00 alle 19.00, altri orari su appuntamento.
Info: +39 3911420050 – +39 3331210272 – +39 3665049211 – http://www.centoproduzioni.comhttp://www.artitalyartworld.net
Produzione: Cento Produzioni Arte e Comunicazione.
ArtItaly&ArtWorld è un progetto espositivo (che si sviluppa in due Step Espositivi) che vuole mette a confronto il lavoro artistico di artisti italiani e artisti provenienti da altre Nazioni; l’organizzazione è di Pamela Cento (Cento Produzioni Arte e Comunicazione) che proprio sul dialogo artistico fra differenti culture ha costruito le proprie basi.
Nel percorso espositivo arte made in Italy e arte realizzata da artisti nati o che da anni risiedono all’estero (ArtItaly&ArtWorld Primo Step Espositivo dal 5 al 10 giugno 2014; Secondo Step Espositivo dal 27 novembre al 2 dicembre 2014).
L’obiettivo è quello di mettere in mostra uno spaccato reale dell’arte emergente non solo italiana ma internazionale. Pamela Cento da anni promuove il talento di artisti italiani e di artisti che vivono al di fuori dell’Italia, e negli anni numerosi sono gli operatori del settore arte che sono stati coinvolti nelle esposizioni internazionali.
Nei due Step Espositivi di ArtItaly&ArtWorld, si possono ammirare opere di differenti generi e linguaggi artistici, dalla fotografia analogica alla digitale, dalla pittura di sperimentazione a quella più tradizionale, dalle installazioni alla video arte. Dal 27 novembre al 2 dicembre in esposizione le opere d’arte di:
Iuliano Alfonso, Franco Armieri, Stefano Bertolucci, Maria Rita Bertuccelli, Paola Bressan, Fabio Campari, Alessio Capone, Giorgio Chiarvesio, Massimo Ezio Domenico Costanzo, Sabrina Di Vaio, GA, Iron Sculptor, Lale, Alessandro Lonzardi, Matteo Mancini, Enza Messini, Emanuela Mezzadri, Panic, GA, Giulia Pex, Federico Pisciotta, Sara Radaelli, Ranieri, Domenico Sorrenti, Marco Stefanucci, Sigrid Thaler, Simone Tirelli, Jason Wicks.
Gli artisti partecipanti al Primo Step di ArtItaly&ArtWorld sono stati: Gabriele Berretta, Roberto Capuzzo, Dominique Catton, Davide Danesi, Silvano Debernardi, J.D. Doria, Marco Fabozzi, Clara Fantini, Marco Ferrari, Carmine Fiore, Gigi Galli, Tito Gargamelli, Enrico Gherardi, Claudia Giacchetti, Paola Guerra, Giovanna La Falce, Santo Lavorato, Simona Luchian, Fabiana Yvonne Lugli, Francesco Mangiaracina, Angelo Martinelli, Giulio Cesare Matusali, Nicola Morea, Maurinomangiapanino, Nascar, Sara Pettinella, Marco Randazzo, Massimo Rivenci, Gisella Sorrentino, Gilberto Sossella, Franco Spina, Maurizio Travani, Jason Wicks.
Per entrambi gli step la sezione VideoArte di ArtItaly&ArtWorld è stata realizzata in collaborazione con Alessandra Carbone e Gaze Photography (www.gazephotography.com – http://www.gelatoartsalon.com).
Inaugurazione del Secondo Step Espositivo di ArtItaly&ArtWorld: giovedì 27 novembre.
Il DomagkAteliers (www.domagkateliers.de) situato a nord di Monaco di Baviera, è un insieme di più di un centinaio di studi e laboratori d’arte dove circa 150 artisti lavorano e si confrontano. E’ una delle colonie più prestigiose, antiche e grandi d’Europa, residenza di artisti di differenti nazionalità, e costituisce anche la realizzazione del sogno per la città di Monaco di avere realizzato uno dei più grandi edifici in Europa mai esistito dedicato all’arte e agli artisti.
All’interno del DomagkAteliers, creato in una ex caserma riqualificata, c’è il suo cuore: la “Halle50”, spazio espositivo dedicato specialmente a progetti artistici internazionali: spazio postindustriale perfetto per realizzare una Collettiva d’Arte di alto livello qual è Artitaly&Artworld.
Per saperne di più è possibile vedere il sito dedicato esclusivamente all’ Esposizione Artitaly&Artworld: http://www.artitalyartworld.net
La Direzione Artistica e la Curatela è di Pamela Cento che ha realizzato decine e decine di progetti espositivi importanti in partnership con Gallerie e Istituzioni sia Pubbliche che Private in differenti parti del mondo.

Annunci

Effetti Collaterali

foto evento 20 ottobre

“EFFETTI COLLATERALI”
Eventi collaterali alla mostra collettiva
“Analisi Illogica”
Progetto di Silvia Cicio per
Soqquadro
https://associazionesoqquadro.wordpress.com/

11/ 31 ottobre 2014.

Evento inserito nella
Giornata del Contemporaneo di
A.M.A.C.I.
Ass. Musei di Arte Contemporanea Italiani
http://www.amaci.org/gdc

In occasione della mostra “ Analisi illogica” presso la Casa Internazionale delle Donne a Roma in via della Lungara 19, che vede la partecipazione degli artisti: Daniela Boccaccini, Michele Caria, Linda D’Arrigo, Michele Franceschini, Marilena La Mantia, Maria Carla Mancinelli, Flavia Manfroncelli, Giovanni Mangiacapra, Cinzia Munari, Maurizio Piccirillo, Anna Pichierri, Franco Pompei, Elisabetta Pogliani, Paolo Schifano, Scegle, Angela Scappaticci, Gloria Tranchida, verranno presentati degli eventi collaterali a cura di Anna Di Matteo, dal titolo: “Effetti Collaterali”.

Presentazione degli Eventi:
Lunedì 20 ottobre dalle ore 17:00 alle ore 19:00, partecipazione del Collettivo/Laboratorio Artistico Indipendente Colectivo Fujakkà con la proiezione del documentario “Ahora, no aquí” girato per i quaranta anni dal Golpe militare in Cile.
Il documentario si inserisce bene nelle dinamiche e nelle politiche della Casa Internazionale delle Donne che ospita questa mostra dando voce in particolare a testimonianze al femminile. Getta una luce sul significato della memoria, sull’importanza del ricordare, anche quando farlo è doloroso.

Giovedì 23 ottobre dalle ore 17.00 alle ore 19.00 videoinstallazione “Una donna dorme” di Leo Canali. L’opera è progettata site-specific, con la partecipazione della performer Federica Lenzi. “Ci assentiamo nel sonno, e dove andiamo? Questo giacere tra lenzuola come un riposare tra lembi di carne, un grembo che fu di nostra madre e nostro. Luogo che abbiamo abitato. Luogo abbandonato per un nome solitario. Che queste lenzuola ne facciano il verso? Torniamo mai laggiù? “
( L.Canali).

L’idea è creare degli effetti collaterali a una mostra come Analisi Illogica, centrata sull’analisi della comunione dell’estro istintivo e del lavoro razionale, entrambi familiari al genio artistico.

Gli effetti collaterali sono un’altra faccia della stessa medaglia.

Analisi Illogica è tutto ciò che attraversa l’Analisi delle realtà della nostra esistenza, innumerevoli sono le “analisi illogiche” o irrisolte che segnano la storia, ma anche quelle che rappresentano gli strati più reconditi dell’inconscio umano analizzandone si la realtà, ma nel suo mistero, nelle sue contraddizioni.

Tutto questo sono gli eventi collaterali che contribuiranno ad allargare i linguaggi artistici presentati alla mostra, in una comunione con le arti elettroniche.

20 OTTOBRE ORE 17:00/19:00: Colectivo Fujakkà: “Ahora, no aquí”.
23 OTTOBRE ORE 17:00/19:00 : Leo Canali: “ Una donna dorme”, performer: Federica Lenzi.

Casa Internazionale delle Donne, via della Lungara 19, Roma.
Orari di apertura della mostra dal lunedì al venerdì 9.00/19.00, sabato 10.00/13.00.
Giorni di chiusura la domenica e il 24 ottobre

Info: ass.soqquadro@gmail.com – cellulare 333.7330045 ;
anna.dimatteo88@gmail.com – cellulare 3481651528.

Una donna dorme di Leo Canali, attrice Federica Lenzi, foto Matteo De Leo

foto evento 23 ottobre

10710827_550722458395707_5776711277822393611_n

9444_550722535062366_8288041921121221086_n

1383331_550722328395720_5685402361119746094_n

1546462_550722355062384_7339330148961840314_n

10154978_550722305062389_1961451475019953787_n

10255200_550722468395706_1521505852198123953_n

10371984_550722498395703_776093533340196805_n

10501893_550722518395701_5757692465012853892_n

10678658_550722281729058_6953870015762062955_n